Palermo: violento temporale, tra le vittime anche due bambini

0
104

Una vera e propria bomba d’acqua ha colpito Palermo negli scorsi giorni, il capoluogo è stato letteralmente inondato. Tale evento atmosferico inaspettato, purtroppo, ha determinato una serie di vittime, tra cui due persone hanno perso la vita, sono rimaste imprigionate nella propria autovettura, che si sarebbe allagata.

La pioggia è caduta senza interruzione per circa 3 ore e ha provocato l’inondazione di diverse strane della città, che hanno compromesso lo scorrere delle varie autovetture, in zone come via Brunelleschi, a piazza Ingastone, in via Messina Marine.

Le due vittime in questione sono un uomo e una donna, sono state recuperate nel sottopassaggio di via Leonardo da Vinci, all’interno della loro auto, grazie al lavoro dei sommozzatori. Sono stati ricoverati anche due bambini, di cui uno di soli 9 mesi, causa ipotermia.

Secondo il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, si tratta di un evento meteorologico anormale, è caduto un quantitativo di pioggia come non era mai successo.

Il Comune del capoluogo ha lamentato un mancato allarme da parte delle autorità diffuse nel territorio, come annunciato dallo stesso primo cittadini. I disagi sono diffusi, numerose le telefonate da parte della cittadinanza che in alcune zone è rimasta priva di energia elettrica, oltre che di numerose infiltrazioni d’acqua.